Oasi Ripa Bianca in foto dei birdwatcher

Picchio verde, gruccione, sgarza ciuffetto, cavaliere d'Italia, martin pescatore: sono alcuni degli animali ritratti nelle fotografie naturalistiche esposte nella mostra "In volo su Ripa Bianca" che a Palazzo dei Convegni a Jesi, dal 27 novembre al 3 dicembre, documenta la biodiversità della Riserva Ripa Bianca, oasi naturalistica, educativa e sociale alle porte della città. La Riserva, a metà strada tra i Parchi Regionali del Monte Conero e della Gola della Rossa e Frasassi, è attraversata dal corso del fiume Esino e rappresenta una delle più importanti zone umide delle Marche con la presenza di circa 150 specie di uccelli, alcune delle quali vere e proprie emergenze naturalistiche regionali e nazionali. Le immagini sono il frutto della passione e impegno dei numerosi fotografi naturalisti che settimanalmente frequentano la Riserva. Uno spazio sarà dedicato alla presentazione del libro di fotografia naturalistica "Riserva Naturale Ripa Bianca di Jesi - Venti anni di natura protetta".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Resto del Carlino
  2. Corriere Adriatico
  3. Corriere Adriatico
  4. Cronache Fermane
  5. Cronache Fermane

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Ripe San Ginesio

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...